Banca addebita interessi illegittimi e superiori al tasso ultralegale: condannata a restituire oltre 850mila euro

Il Giudice del Tribunale di Benevento, il giorno 3 marzo 2016 e con sentenza n.723/16, ha accolto la domanda di una società che ha richiesta la restituzione di somme indebitamente percepite dalla banca. In particolare, la sentenza in questione si riferisce al rapporto di conto corrente di un imprenditore campano che ha deciso di far valere i suoi diritti.

Infatti, come si legge dalla sentenza l’imprenditore “deduceva che, durante il corso dei rapporti, la banca aveva addebitato, sui predetti conti, e del tutto illegittimamente interessi al tasso ultralegale (addirittura superiore al tasso soglia antiusura), interessi anatocistici, commissioni di massimo scoperto, competenze riferite a conti collegati e spese in violazione di norme inderogabili di legge e senza il supporto di idonee previsioni contrattuali. Per tali motivi chiedeva al Tribunale la ricostruzione degli indicati rapporti di c/c depurati dalle suddette voci illegittime e, conseguentemente, la condanna della banca alla restituzione delle somme indebitamente percepite e trattenute. Chiedeva altresì la condanna dell’istituto di credito al pagamento di una somma a titolo di risarcimento danni.”

Quindi, “in particolar modo il CTU ha accertato che alla data del 30.09.2010 la banca aveva addebitato illegittimamente alla società attrice competenze ed oneri passivi per la complessiva somma di euro 796.712,94 e non aveva accreditato interessi attivi per la somma di euro 92.296,63. Ne consegue che la banca è stata condannata alla restituzione in favore della società attrice della somma di euro 858.706,65, oltre interessi legali decorrenti dalla domanda al soddisfo”.

 

Per maggiori dettagli, leggi la sentenza: HGM108 – Tribunale di Benevento – Conto Corrente – Banca restituisce 850milaeuro

Vuoi scoprire se anche tu puoi ottenere un rimborso degli interessi dalla tua banca?
Visita il sito web fai la verifica gratuita oppure chiama il numero 081 5624556 ed un esperto del settore ti assisterà per aiutarti a risolvere questi problemi e trasformarli in opportunità.

Rosario De Vincenzo

Rosario De Vincenzo

Rosario De Vincenzo, Consulente e Life e Business Coach. È stato Mediatore creditizio per tantissimi anni e imprenditore nel settore della finanza, del marketing e delle tecnologie, con esperienza maturate da oltre 25 anni. Si occupa di start-up tecnologiche e di marketing ad alto valore aggiunto. È Financial e Marketing Coach certificato in Business e Master Practitioner PNL, Coach PNL (R. Bandler) - autore del best seller “Usura Bancaria” Bruno Editori 2013e del best seller: “Contro l’Usura Finanziaria” MIND Edizioni 2016, fondatore dei marchi HGM e Msnet Lab e dell’Associazione contro l’Usura bancaria, diplomato al MICAP, Master Internazionale in Coaching ad Alte Prestazioni, Laureato in Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali - Laureatoin Scienze dell’Organizzazione - Docente di Alta Formazione per diversi Istituti di ricerca Universitari Pubblici e Privati - Consulente per Enti Pubblici ed Ambasciate per progetti Trans-Nazionali-V-bloggerblog: www.usurabancaria.com www.ilmarketingessenziale.comwww.rosariodevincenzo.it
rosariodevincenzo@libero.it
Rosario De Vincenzo
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin