Anatocismo – Il tribunale di Milano sentenzia contro una banca per oltre 1 milione di euro

La recente sentenza, 11 gennaio 2017, è storica ed, ancora una volta, sancisce il divieto categorico di applicare interessi usurari agli istituti creditizi. Il giudice del tribunale civile di Milano, il Dott. Francesco Ferrari, ha condannato la Banca Intesa Sanpaolo al risarcimento di oltre 1 milione e 125 mila euro per anatocismo (ovvero l’applicazione di interessi sugli interessi.) e commissioni di massimo scoperto non pattuite.

A seguito di una verifica del proprio contratto di conto corrente (aperto dall’impresa casearia dal 1987 al 2012 presso la Banca Intesa Sanpaolo) la società in questione non si è trovata su alcuni conteggi  e “sembrava di aver corrisposto, nel corso degli anni, importi irregolari perché frutto di capitalizzazione trimestrale degli interessi passivi e addebiti anche di oneri finanziari che non comparivano nel contratto, come le commissioni di massimo scoperto”. Dopo aver ricevuto la conferma, da un perito esperto, che vi erano delle irregolarità nel rapporto di conto corrente.

Infatti, è risultato che l’azienda abbia pagato interessi debitori non regolari e commissioni di massimo scoperto non pattuite attraverso un meccanismo complesso.

La causa, quindi, iniziata nel 2014 si è conclusa dopo 3 anni con la condanna della banca. Sembrerà un caso ma, proprio come dimostrazione lampante di quanto sia importante difendere i propri diritti e non arrendersi mai, questo importante obiettivo raggiunto dalla società casearia è analogo ad un altro procedimento, che hanno aperto contro un’altra Banca e grazie al quale le sono stati restituiti altri 900 mila euro.

“Questa prassi, applicata praticamente da moltissimi istituti finanziari, riguarda l’applicazione di interessi su interessi e riguarda quasi tutti coloro che hanno avuto fidi bancari prima degli anni 2000. Le banche nel corso degli anni hanno capitalizzato gli interessi passivi sui conti correnti a seguito di concessione di fidi bancari, in violazione della legge”, spiega l’avvocato che ha seguito l’impresa pavese.

 

Per leggere tutta la Sentenza n. 461-16, ecco a te: http://www.slideshare.net/HGM108/usura-bancaria-sentenza

Vuoi scoprire se il tuo contratto è in usura ed anche tu puoi ottenere un rimborso degli interessi dalla tua banca?

Visita il sito web fai la verifica gratuita oppure chiama il numero 081 5624556 ed un esperto del settore ti assisterà per conoscere questa preziosa informazione

Rosario De Vincenzo

Rosario De Vincenzo

Consulente e Coach per il benessere nel business e nella vita. Sono stato mediatore creditizio per tantissimi anni e imprenditore nel settore della finanza, con esperienza maturata da oltre 25 anni nel settore finanziario. Mi occupo di start-up tecnologiche e di marketing ad alto valore aggiunto. Sono Financial e Marketing Coach certificato in Business e Master Practitioner PNL, autore del libro best seller “Usura Bancaria” e fondatore di HGM.
Spero presto di fare la tua conoscenza e per qualsiasi informazione contattami su facebook, linkedin, twitter o via email rosariodevincenzo@libero.it
Un caro abbraccio forte!
Rosario De Vincenzo
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin